Se il buon senso non aiuta, si devono abolire le parrocchie in curva…

E adesso basta!

Via-Gibellini-SostaLa via Gibellini già è stretta di suo e ci passano autobus urbani e pullman autostradali che vanno nel deposito di Via Sorgato…

Ma che diventi ancor più stretta (e ora anche pericolosa) a causa del parcheggio in curva per andare a messa, accompagnare i figli a catechismo, all’asilo e all’oratorio adesso è troppo!

 

Parcheggio-LidlE’ ormai diventata una pessima abitudine quella di arrivare con la macchina quasi in chiesa… di lasciarla 100 metri più avanti in un grande parcheggio del supermercato Lidl non se parla neanche.

La cosa spiacevole è che così facendo, due macchine ci passano “al pelo” (un autobus e una macchina neanche a parlarne…) e con il fatto che la strada fa due curve proprio dopo l’ingresso della parrocchia, è frequente rischiare di fare un frontale con chi arriva dalla direzione opposta.

Ora, è evidente che la causa prima sia la mancanza di una serie di simpatici cartelli di divieto di sosta lungo tutto questo tratto di strada, ma il buon senso dovrebbe consigliare di evitare di parcheggiare proprio li.

Questa mattina ho chiamato i Vigili Urbani che però mi hanno detto di non poter fare nulla se non c’è un divieto di sosta e mi hanno consigliato di scrivere al Sindaco e al Comando dei Vigili Urbani, Uff. Responsabile della segnaletica per conoscenza, facendo il mio esposto… meglio se firmato da un po’ di persone.

Tutto molto ragionevole, ma credo che viste le foto qui sotto, qualcosa dovrebbero e potrebbero comunque farlo, visto che qui ci sono almeno due violazioni del Codice della Strada.
Il Codice della Strada, all’Art. 158, Comma 1c indica chiaramente che sono vietate la sosta e la fermata “sui dossi e nelle curve e, fuori dei centri abitati e sulle strade urbane di scorrimento anche in loro prossimità“.
E bisogna parcheggiare sul lato destro della carreggiata nella direzione di marcia! Infatti il Codice della Strada (Art. 157, Comma 2) recita: “Salvo diversa segnalazione, ovvero nel caso previsto dal comma 4, in caso di fermata o di sosta il veicolo deve essere collocato il più vicino possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso e secondo il senso di marcia” e il Comma 4 si riferisce a strade a senso unico, non a curve in prossimità di luoghi di culto, specie se cattolici.

Già questi due motivi sarebbero bastati per multare molti di questi simpatici concittadini con sanzione da 41 a 169 Euro.

Ma si sa… li c’è una chiesa, e non vorrai mica fare uno sgarbo al business dei preti? A Novara poi che è una città così pia…

Scriverò quindi al Sindaco (che oggi è – ancora? – di quella parte politica nominalmente definita “CentroSinistra”), con la speranza che ci sia qualche “non timorato di Dio e della curia” che si preoccupi della questione.

Mi chiedo infine… ma se dovesse esserci un incidente fra un autobus ed una macchina a causa del parcheggio in curva di qualche simpatico idiota, si potrebbe intentare una causa al Comune?

Parcheggi-1Parcheggi-2Parcheggi-4Parcheggi-5